Suoni il clacson al semaforo? Se sei in India ritorna il rosso!

Alt

Suonare il clacson al semaforo è una delle abitudini più diffuse al mondo. Per disincentivarla, in India è stata istituita una singolare penitenza.

Clacson e semafori sono un'abbinata che può causare rischi per la sicurezza stradale, nonché inquinamento acustico e atmosferico (sono in molti infatti a non spegnere l’auto al semaforo). La polizia indiana non è più disponibile a tollerare questa abitudine e ha istituito una “penitenza” per gli automobilisti incivili.


Arriva "Più Suoni Più Aspetti"

Come accennato in precedenza, a Mumbai la polizia non tollera più questo genere di comportamento, procedendo con un esperimento dal nome “Honk More Wait More”, letteralmente “Più Suoni Più Aspetti”, per dissuadere dall’uso del clacson al semaforo quando scatta il verde: in prossimità di un semaforo viene posizionato un rilevatore di rumore, e quando i clacson dei veicoli lo portano al superamento di una soglia, il countdown del rosso si azzera e aumenta, facendo nuovamente aspettare le automobili in fila.


E in Italia?

Nonostante in Italia l’uso del clacson nei centri abitati sia vietato per legge, salvo i casi di necessità previsti dall’articolo 156 del Codice della Strada, quest’abitudine per segnalare qualsiasi intenzione, pensiero o necessità del guidatore, è molto frequente.




Per approfondire leggi l'articolo completo.